• Alessandro Napoli

Fregatene del giudizio altrui e non avere paura di commettere errori!



“Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.” - Albert Einstein

Troppo spesso ci facciamo bloccare dalla paura del giudizio e dalla ricerca di approvazione.

Non c’è da meravigliarsi dato che la società ci spinge a non fare, piuttosto che a fare.


Il nostro sistema educativo, familiare e lavorativo va in quella direzione.


Lo sapevi che...


Ognuno di noi ascolta nel corso della sua adolescenza circa 16.000 volte l’espressione

non fare questo …, altrimenti succede questo ...”.


Nelle scuole e sui luoghi di lavoro vengono puniti gli errori, annullando quindi la creatività e la voglia di emergere.


Ecco perché scegliamo di rimanere immobili, di fare il nostro e non assumerci rischi.


Scegliamo o non scegliamo pur di ottenere l’approvazione degli altri.


Scegliamo di non scegliere per non essere emarginati dalla massa.


Alla fine ci convinciamo di non sapere e il non sapere porta a non fare.


Vuoi sapere se gli altri ti accettano?


Allora chiediti … IO MI ACCETTO?


Non puoi pretendere di essere accettato senza essere tu il primo ad accettarti.


Quello che influenza maggiormente la tua vita è la considerazione che hai verso te stesso e la consapevolezza di fare quello che realmente vuoi.


Fregatene di quello che pensano gli altri di te.


Non avere paura di commettere errori, perché sarebbe l’errore più grande che potresti commettere.


Impara dai tuoi errori e dalle tue esperienze.


Comincia a gridare al mondo che esisti e vivi la tua vita, non quella di qualcun altro.